24 mar

Validato un nuovo modello di bioreattore

Il Tecnopolo di Bologna-Ozzano è felice di comunicare che, grazie alla collaborazione tra i laboratori  CIRI-SDV dell’Università di Bologna (sede di Cesena) e Fondazione IRET,  è stato prodotto e validato un nuovo modello di bioreattore per colture cellulari. Questo strumento consente di studiare fenomeni come l’angiogenesi, ovvero la formazione di nuovi vasi sanguigni, in condizioni fisiologicamente più vicine a quanto avviene nell’uomo rispetto ai sistemi di coltura cellulare tradizionali.

Clicca qui per saperne di più:

https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1002/bit.27227