Skip to main content

PROGETTI DI RICERCA

CONCLUSI

Presso i laboratori della Fondazione IRET, inaugurati nel 2012, sono stati attivati numerosi progetti di ricerca supportati sia da bandi competiti sia da contratti di ricerca con aziende.
I progetti sono gestiti da Fondazione IRET o da altri enti di ricerca afferenti all’Università degli studi di Bologna (Unibo), le cui attività di ricerca si svolgono in parte presso i laboratori IRET sulla base di un accordo pluriennale (Joint Research Laboratory).

STEP-BY-STEP

“Step-by-step: approccio integrato per il paziente con lesioni neurologiche acute”
Step-by-Step sviluppa soluzioni innovative per la terapia delle lesioni neurologiche acute. Integra, in un percorso scientifico e tecnologico inserito nell’ambiente clinico, competenze e filiere industriali diverse, garantendo una cross-contaminazione anche nella formazione di ricercatori votati all’innovazione interdisciplinare.

  • Ente finanziatore: Regione Emilia Romagna, POR-FESR 2014 – 2020
  • Enti di ricerca: CIRI-SDV (Unibo), Principal Investigator; IRET, Partner
  • Sito web: https://stepbystep-rer.it/
Dettagli

MAT2REP

“Mat2Rep – multifunctional biomaterials for tissue repair”
Mat2Rep sviluppa soluzioni terapeutiche in questo contesto, basate sulla combinazione di farmaci con biomateriali progettati per avere proprietà e funzionalità specifiche.

  • Ente finanziatore: Regione Emilia Romagna, POR-FESR 2014 – 2020
  • Enti di ricerca: IRET, Principal Investigator; CIRI-SDV (Unibo), Partner
  • Sito web: https://mat2rep.it/
Dettagli

CDKL5

“Molecular Mechanisms Underlying Brain Alterations in the CDKL5 Variant of Rett Syndrome”
Il progetto studia le alterazioni dei sistemi neurali eccitatori e inibitori in un modello di malattia del neurosviluppo da mutazioni del gene CDKL5.

  • Ente finanziatore: Telethon
  • Enti di ricerca: CIRI-SDV (Unibo), Partner

SINDROME DI DOWN

“Preventive therapy of mental retardation in Down syndrome by a novel gamma-secretase inhibitor: focus on APP-dependent mechanisms in neurodevelopment”
Il progetto studia nuovi approcci terapeutici volti a migliorare le alterazioni cognitive nel corso dello sviluppo in un modello di sindrome di Down e prevenire il decadimento cognitivo legato all’età.

  • Ente finanziatore: Telethon
  • Enti di ricerca: CIRI-SDV (Unibo), Partner

LESIONE SPINALE

“Investigation on the prognostic value of biochemical markers in the cerebrospinal fluid for the functional outcome of spinal cord injured patients”
Studio clinico volto a identificare marker prognostici precoci nel liquido cefalorachidiano di pazienti con lesione traumatica del midollo spinale.

  • Ente finanziatore: Ministero della Salute – Ricerca Finalizzata
  • Enti di ricerca: CIRI-SDV (Unibo), Partner

OPLON

“OPLON – OPportunities for active and healthy LONgevity”
Il progetto è volto a sviluppare nuovi modelli per indici predittivi integrati di fragilità dell’anziano, comprensivo dei domini motorio, sensitivo e cognitivo.

  • Ente finanziatore: Ministero dell’Università e della Ricerca – Smart Cities
  • Enti di ricerca: CIRI-SDV (Unibo), Partner

IRMI

“ITALIAN REGENERATIVE MEDICINE INFRASTRUCTURE (IRMI), A MULTIREGIONAL INFRASTRUCTURE FOR THE DEVELOPMENT OF ADVANCED THERAPIES AIMED AT ORGAN AND TISSUE REGENERATION”
Il progetto mira a creare una infrastruttura nazionale per le terapie avanzate e la medicina rigenerativa, attraverso la condivisione di strutture, best practices, progetti sperimentali.

  • Ente finanziatore: Ministero dell’Università e della Ricerca – Cluster Tecnologici Nazionali
  • Enti di ricerca: CIRI-SDV (Unibo), Partner

PULMOMED

“Sviluppo di nuovi medicinali in forma di polvere inalabile a partire da una piattaforma per il drug delivery polmonare”
Il progetto sviluppa nuove soluzioni per migliorare la biodisponibilità di farmaci somministrati per via inalatoria.

  • Ente finanziatore: Regione Emilia Romagna, POR-FESR 2014 – 2020
  • Enti di ricerca: CIRI-SDV (Unibo), Partner

OLIGODENDROCITI

“Role of RXRy in T3-mediated oligodendrocyte differentiation and remyelination”
Il progetto studia il ruolo dell’interazione tra diverse isoforme di recettori nucleari nella regolazione del differenziamento del precursore dell’oligodendrocita in oligodendrocita mielinizzante.

  • Ente finanziatore: Arsep Foundation – Foundation pour l’Aide à la Recherche sur la Sclèrose en Plaques
  • Enti di ricerca: Fabit (Unibo), Principal Investigator

BiophotOmics

“SVILUPPO E VALIDAZIONE PILOTA DI NUOVO DISPOSITIVO MEDICO PORTATILE AD IMAGING BIO-FOTONICO INTEGRATO CON METODOLOGIA DI TESTING (LIPID)-OMICA”
Il progetto sviluppa un nuovo strumento per la microscopia iperspettrale volto all’analisi della composizione lipidica di membrane biologiche, ottimizzato per la diagnostica rapida.

  • Ente finanziatore: Regione Emilia Romagna, POR-FESR 2014 – 2020
  • Enti di ricerca: CIRI-SDV (Unibo), Partner

SUPER

“SUPER – “Supercomputing Unified Platform – Emilia-Romagna”
Il progetto sviluppa una piattaforma di calcolo basata su HPC da applicare anche in ambito sanitario e biomedico.

  • Ente finanziatore: Regione Emilia Romagna, POR-FESR 2014 – 2020
  • Enti di ricerca: CIRI-SDV (Unibo), Partner

STEP 1

“Electrospun fibers for the local release of an anti-inflammatory and a promyelinating drug”
Il progetto è volto all’avanzamento TRL dei risultati del progetto Step-by-step.

  • Ente finanziatore: Alma Mater Studiorum
  • Enti di ricerca: CIRI-SDV (Unibo), Principal Investigator

METODI ALTERNATIVI 1

“Colture 3D di cellule staminali embrionali (di ratto) come replacement degli studi GLP di teratogenesi”
Il progetto sviluppa metodi alternativi (replacement) per studi di sicurezza ambientale relativi in particolare alla genotossicità e teratogenesi.

  • Ente finanziatore: Regione Emilia Romagna
  • Enti di ricerca: DIMEVET (Unibo), Principal Investigator

AD GUT

“Infiammazione cronica intestinale e demenza di Alzheimer: un caso di comorbilità?”
Il progetto studia il possibile ruolo dell’infiammazione sistemica ed in particolare di malattie croniche infiammatorie intestinali come fattore di rischio per lo sviluppo dei sintomi cognitivi in presenza di fattori di rischio per la malattia di Alzheimer.

  • Ente finanziatore: Fondazione Carisbo, 2020 – 2021
  • Enti di ricerca: DIMEVET (Unibo), Principal Investigator

BIG DATA PER STUDI PRECLINICI

“Data mining e intelligenza artificiale nella fase preclinica del drug discovery: focus sull’integrazione di dati di trascrittomica con il fenotipo neurologico”
Il progetto mira a sviluppare algoritmi che integrano il profilo fenotipico e molecolare in modelli di malattia neurologica, con l’obiettivo di generare modelli predittivi di efficacia di farmaci ad alta sensibilità e specificità.

  • Ente finanziatore: Regione Emilia Romagna, PO FSE 2014 – 2020
  • Enti di ricerca: CIRI-SDV (Unibo), Principal Investigator

PERPD-3D

“Sviluppo di approcci PERsonalizzati nel trattamento del Piede Diabetico mediante utilizzo di stampante 3D” (PERPD-3D)
Il progetto testa nuove soluzioni terapeutiche per il piede diabetico basate su stampa 3D di biomateriali arricchita con esosomi in modelli di ferita cutanea cronica in diabete.

  • Ente finanziatore: Maria Cecilia Hospital
  • Enti di ricerca: IRET, Partner

FOTOBIOMODULAZIONE

“Valorizzazione brevetto per invenzione industriale relativo a “Dispositivo perfezionato di laser-terapia”
Il progetto identifica le specifiche fisiche più efficaci per contrastare i danni da stress ossidativo di un dispositivo LED per fotobiostimolazione.

  • Ente finanziatore: FremsLife srl
  • Enti di ricerca: IRET, Partner

ALTRI PROGETTI

Fondazione IRET ha concluso (dato aggiornato al 31/07/23) 21 progetti di ricerca commissionata da aziende e altri enti (nazionali e internazionali) coperti da accordi di riservatezza, relativi agli ambiti: farmacologia (terapie geniche, proteine terapeutiche e farmaci convenzionali), integratori alimentari, ATMPs, dispositivi medici, strumentazione per microscopia avanzata, per applicazioni in malattie neurologiche, metaboliche, rare, lesioni di epiteli e neurologiche.
Fondazione IRET ha inoltre concluso (dato aggiornato al 31/07/23) 4 studi clinici vigilati da EMA/FDA, con dosaggio di biomarcatori e studi PK.