22 ott

Un approccio bioinformatico nello studio della lesione del midollo spinale

l Tecnopolo di Bologna-Ozzano è lieto di comunicare la pubblicazione dei risultati di uno studio di trascrittomica, realizzato per studiare le variazioni di espressione di geni coinvolti nella plasticità sinaptica dopo la lesione al midollo spinale.

I risultati dello studio, realizzato attraverso l’impiego di strumenti di analisi bioinformatica, potranno essere applicati al monitoraggio dell’efficacia terapeutica di percorsi di riabilitazione motoria volti all’elaborazione di mappe motorie, compensatorie del deficit midollare. I primi autori dello studio sono il Dott. Antonio Baldassarro ed il Dott. Marco Sanna, quest’ultimo vincitore di un assegno di ricerca del progetto “Alte Competenze 2020” della Regione Emilia-Romagna, finanziato dal POR FESR 2014-2020. L’attività che ha portato alla pubblicazione è stata svolta nel contesto dell’accordo quadro di collaborazione tra il CIRI SDV-Unibo e la Fondazione IRET (Joint Research Laboratory).

https://doi.org/10.3390/ijms22168606